Baby Wearing

Porta il tuo bimbo con Amore

Esiste un’abitudine, semplice e antica, di prendersi cura dei propri bambini: tenerli il più possibile vicino alla mamma. Lo spiega bene il volume “Lasciati abbracciare!” di Licia Negri, pubblicato dalla casa editrice Luigi Trevisini. Vediamo nel pratico che cosa si intende con “Babywearing”.

Promuove l’attaccamento e la fiducia tra genitori e figli; incrementa le stimolazioni in totale sicurezza; lascia alla mamma le mani libere per occuparsi di tante faccende; può essere un valido aiuto in caso di depressione post partum ed è utile nello sviluppo psicomotorio del bebè.

Che cosa si intende per babywearing?

«Letteralmente vuol dire “indossare il bambino”: quello che noi intendiamo è portare il bambino con una fascia o altri supporti che seguono la fisiologia del piccolo. Si può fare da zero a tre anni, ma è possibile anche iniziare dopo e finire prima, dipende dalle esigenze del bambino e del genitore.

Seguici su Facebook

Visualizzazione di tutti i 2 risultati